Progetto

Per raggiunti limiti di età o per caratteristiche non esattamente congeniali ad un livello troppo superiore alla “normalità”, da sempre e un po’ ovunque si assiste al “vagabondaggio” di decine e decine di giovani con la passione per il gioco del calcio. La loro colpa, se così la si vuol definire, è quella di non essere troppo abili nel gioco, la loro sfortuna è che la squadra del loro paese milita in campionati di livelli troppo elevati per poter, con obiettività, ambire ad un posto. La forza, però, di questi ragazzi sta tutta nella volontà di poter giocare ancora nel e per il proprio paese.

Squadra & Dirigenza 2012/13

Squadra & Dirigenza 2012/13

Questa situazione, che possiamo tranquillamente generalizzare e riscontrare un po’ ovunque, in Trentino come in altre parti del nostro Paese, ha convinto alcuni giovani di Mezzolombardo a creare una nuova possibilità. Formato il gruppo e trovate le prime energie economiche indispensabili, nel mese di agosto del 2009 s’è data vita alla Società Sportiva Dilettantistica Mezzolombardo.

Un’opportunità in più, non un’alternativa alla gloriosa “Rotaliana”: società calcistica che ha fatto parte delle compagini storiche e più blasonate della nostra regione e che, ancor oggi, riesce ad essere protagonista nei massimi campionati di calcio locali. Tant’è che, al momento della costituzione, s’è voluto verificare anche la possibilità di poter iscrivere una nuova squadra sotto le insegne della “Rotaliana” ma le norme della FederCalcio non lo prevedono.
Un’opportunità in più, dicevamo, che ogni anno apre le porte di un campo da calcio ad oltre una ventina di giovani e meno giovani, di età compresa tra i 17 ed i 40 anni e tuttora le richieste di poter entrare a far parte del gruppo sono frequenti.

Nel giugno del 2011, dopo sole due stagioni di attività, il “Mezzolombardo” ha conquistato la fase “play off” del campionato di Seconda Categoria vincendo poi la finale – disputatasi a Trento domenica 5 giugno – contro la formazione della “Bolghera” e conquistando la promozione nel campionato superiore, di Prima Categoria.

Tifosi alla Finale Play Off

Tifosi alla Finale Play Off (Giugno 2011)

La società è stata fondata con il contributo, anche, di persone più o meno già impegnate in altri campi del volontariato e della vita sociale della borgata che hanno creduto in un progetto di calcio “diverso” fatto di solo cuore ed entusiasmo. Uno dei principi fondanti, infatti, dell’S.S.D. Mezzolombardo è la rinuncia incondizionata, da parte dei giocatori, a qualsiasi forma di compenso economico. Il senso di appartenenza al proprio paese, l’orgoglio di poterne difendere il nome ed i colori nel gioco del calcio sono le uniche e vere motivazioni che alimentano ogni giorno il progetto.

E’ doveroso, infine, ricordare il prezioso sostegno di diverse aziende del paese e di privati che fin da subito, continuando a farlo oggi, hanno creduto e sostenuto la nascita e l’avvio di questa nostra nuova squadra che ha avuto l’abilità e la fortuna di poter dimostrare già dopo breve tempo la bontà del proprio progetto.

GRAZIE PER IL TEMPO CHE AVRETE VOLUTO DEDICARE A CONOSCERE QUESTA NUOVA REALTA’ SPORTIVA.

Soc. Sport. Dil. Mezzolombardo

Un pensiero su “Progetto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *